Redeemer – Il Redentore

Redeemer / Un film di Graeme Clifford. Con Matthew Modine, Obba Baba Tunde, Michele Greene, Michel Antoine Drammatico, durata 85 min. – USA 2003.

Una pellicola carceraria. Di vita e letteraria al tempo stesso. Per dare un’idea, attraverso i vari personaggi, di quale può essere l’attegiamento della società nel suo insieme rispetto a chi vive la detenzione e la privazione della libertà. Il rifiuto di credere a qualsiasi possibilità di cambiamento, il voler chiudere la cella e gettare via la chiave della sorella della vittima. L’umanità riscoperta di chi cerca di avvicinare il detunuto prima di tutto come persona, guardandolo negli occhi. Le difficoltà di famiglie divise e precarie, sia quelle dei detenuti che quelle delle vittime. I compagni di carcere, a volte unici amici, a volte odiati perché monito e ricordo costante dei propri errori e della propria condizione. Nella cornice di un sistema e della comunità in generale che va al di là delle vite delle singole persone. Avvocati, secondini, infermieri e piazzali assolati. Più tutti gli altri che non ne vogliono sapere nulla di queste cose, li fa star male o gli dà fastidio.

Con una prospettiva finale di apertura che non è però un semplice lieto fine a esistenze che restano comunque complicate. Forse però, il carcere non è l’ultima parola.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...